Blog

Royal Enfield

Un pomeriggio di passione

A noi  de L'Imponente, ci  piacciono .........

" Fotografare è porre sulla stessa linea di mira la mente, gli occhi e il cuore."  [Cit.]

 Per chi non lo avesse capito a noi de L’Imponente ci piacciono le belle moto e le belle foto.

Quale occasione migliore che proporre un servizio fotografico fatto da una persona  speciale?

Questa speciale persona  si chiama Virginia Alessandri.

Virginia non fotografa per professione, fotografa per passione, è una artista completa che unisce alle sue foto bellissime poesie.

Io, fino a un paio di settimane fà, di lei non conoscevo nulla, tranne le sue splendide foto che nell’invasione di immagini che i vari social ci offrono ogni giorno spiccano per l'intensità  che trasmettono: la sua pagina Facebook si chiama Virginia Alessandri Arte, vale la pena farci  una visita.

Tramite amici in comune provo a proporle di fare qualche scatto per L’Imponente: con mio stupore mi risponde subito dicendo ‘’SI!’’.

Mi organizzo, cerco amici con moto particolari da fotografare, non tutti mi sembrano entusiasti di questa idea.

Si può fotografare senza una modella e un modello? Ovviamente no, ma dove lo trovo?

 Semplice, mio figlio - anche lui non troppo entusiasta- e mia nipote - lei invece molto entusiasta.

Arriva il grande giorno, sono un po’ teso. Con mia grande soddisfazione i miei appelli hanno funzionato. Il primo ad arrivare è  Marco con il suo Vivaro; apre le porte del furgone per scaricare una splendida DUCATI 450 RT gialla. Sono sorpreso poichè è una moto molto particolare e preziosa che normalmente è esposta nel Piccolo Museo della Moto di Guastalla.

Dopo pochi minuti arriva Mauro da Novellara, anche lui in furgone con a bordo due splendide moto da regolarità di scuola sassone, una ZUNDAPP 125  e una KTM 175  con motore nero e serbatoio in splendido azzurro.

Tempo cinque minuti e arrivano direttamente in moto ALVES  con la sua fida Gilera 175 Regolarità e  Giancarlo con un bellissimo Caballero  125  del 1977.

Virginia, da vera professionista,  arriva in perfetto orario.

Se il buongiorno si vede dal mattino non poteva incominciare meglio…

Peccato per:

  • Il caldo (probabilmente la giornata più calda di questo freddo giugno)
  • La luce, il cielo e’ bianco senza una nuvola
  • Le zanzare, terribili!!
  • Il modello (Ricky ) dopo cinque minuti decide di andare via...
  • I biker più presi ad ammirare le moto che a mettersi a disposizione di Virginia.
  • Aggiungiamo i curiosi e la poca voglia di fare foto in movimento.  

Il l quadro da eccellente diventa appena sufficiente.

In questo contesto emerge la classe di Virginia, che con una armonia disarmante incomincia a scattare. Appena vede l’attenzione scemare, cambia soggetto e inquadratura.

Si coccola Tea,  l’unica del gruppo a suo agio davanti alla macchina fotografica.

Passa dalla Ducati alla Zundapp con una classe da vera amazzone.

In 10 minuti Virginia ci mette tutti a nostro agio incurante del caldo, la polvere e delle maledette zanzare.

Dopo un paio d’ore siamo tutti davanti a una birra fresca come vecchi amici che, dopo il classico giro in moto, si scambiano le impressioni.

Vedo lo sguardo di Virginia stanco, ma soddisfatto. E’ stata dura, ma ha colto la nostra infinita ed forte passione.

Inutile continuare a spendere parole, le immagini di Virginia esprimono al meglio questa fantastica strana e appassionante giornata.

Grazie di cuore ♥ a tutti.

Ps: La citazione iniziale è di Henry Cartier Bresson

NOTA: Le immagini a colori le puoi vedere in Gallery

 

Crediti fotografici: tutte le immagi della gallery sono di Virginia Alessandri

imponente-moto-adventuring-whithe.png
© Copyright 2020 L'Imponente - Sede MotoClub Guastalla - Via Sabbioni, 12 - 42016 Guastalla [RE] - P.IVA: 01889090351 - C.F.: 90006730353

Search